Strano hobby di grandi artisti

Un uomo di genio è un genio in ogni cosa. E se si parla di grandi artisti, essi tendono ad essere non solo brillante, ma eccentrico. E anche i loro hobby e interessi, secondo le memorie dei contemporanei, era, per usare un eufemismo, strano. Anche se, chissà, forse che la natura folle con una vista insolita del mondo e le loro vite sono in grado di creare capolavori?

Strano hobby di grandi artisti

Picasso

Pablo Picasso era un appassionato di armi, e gli piaceva sparare, e non solo sparare, e portare vero terrore sugli altri. Spesso sparato in aria, tornando a casa la mattina dei caffè e ristoranti. L'artista a volte minacciato revolver nei suoi dipinti in studio acquirenti quando le negoziazioni con loro sul prezzo. In un impeto di passione che potesse anche solo sparare a passanti per strada.

Strano hobby di grandi artisti

Per fortuna, ha sempre usato cartucce a salve, ma, tuttavia, questo comportamento molti spaventato e fatto arrabbiare. Un giorno, a un artista di fuoco anche arrestato dalla polizia.

Leonardo da Vinci

Leonardo da Vinci amava giocare con le parole e creare testi cifrati. Per esempio, ha spesso scritto da destra a sinistra, e leggere il suo messaggio è stato possibile solo portandolo allo specchio. Circa la stessa, secondo alcuni ricercatori, è codificato e le sue famose pitture, lasciando loro messaggi nascosti al pubblico. Indizio potrebbe essere la vista rappresentata in tessuto umano, braccia, gambe, o un oggetto specifico. Alcuni pittura, secondo questa teoria, è necessario girare, ma alcuni - portarlo a una certa parte dello specchio. L'immagine più crittografata viene considerato il suo "Mona Lisa". Leonardo era ambidestro, che è una buona padronanza sia della mano destra e sinistra, in modo da poter a volte scrivere con entrambe le mani simultaneamente.

Strano hobby di grandi artisti

e Leonardo mi piaceva suonare la lira, e che si è rivelato fantastico. Alcuni dei suoi contemporanei considerato principalmente un buon musicista, e solo allora - l'artista e lo scienziato.

Henri Matisse

Matisse era un uomo di molto particolare e ha subito varie fobie. La maggior parte di tutto ciò che aveva paura che un giorno sarà il povero e inutile - per esempio, se improvvisamente andate cieco e non può dipingere. Quindi, solo nel caso in cui l'artista ha imparato a suonare il violino.

Strano hobby di grandi artisti

Un giorno, durante una festa in uno dei snack bar, ha anche portato via uno strumento violinista itinerante e cominciò a suonare ispirato da lui stesso. Tuttavia, questa arte è stato dato a lui molto peggio l'abilità dell'artista. A quanto pare la realizzazione di questo, Matisse, anche nelle profondità dell'anima del gioco timido e aveva paura che possa ascoltare i giornalisti e iniziare a fare gioco di lui.

Strano hobby di grandi artisti

Nikolai Ge

Essere in un rispettabile età, l'eminente pittore Nikolai Ge si chiude inaspettatamente la vita della città e si trasferisce nella fattoria nella provincia di Chernigov, dove si impegnò in una semplice economia rurale. E 'cresciuto verdure, funghi salate, e anche inaspettatamente portato via ... produttore russo di forni.

Strano hobby di grandi artisti

Nikolai Ge. "La strada nel bosco." Pittura Periodo Chernigov (1893). Come amico e artista ricordato collega Gregory Myasoedov, un giorno è venuto a visitare la fattoria Gay Ivanovo e trovato il proprietario imbrattata con argilla e graffiato. Ha spiegato che ha deciso di diventare un seguace di Tolstoj e fare semplice lavoro manuale. Lui, dicono, ha già spostato tutti i forni residenti di Jasnaja Poljana, e ora solleva il forno per i suoi vicini.

Strano hobby di grandi artisti

Tra l'altro, i clienti generosamente prodotti "stufa-maker", e li ha accettato con gratitudine, notando che il pane in più non è mai superfluo.

Ilya Repin

Ilya Repin, come sua moglie, era vegetariano. Nella sua tenuta "Penati", ha introdotto una regola v'è solo un alimento vegetale modesto e utile, e ha chiesto la stessa dai propri cari. Sapendo come artista regole, gli ospiti che sono venuti a lui, i prodotti a base di carne portato con loro e li mangiano solo in segreto - quando non si vede il boss. Repin ha sempre dormito all'aperto sul balcone - anche in condizioni estreme di freddo.

Ero con lui e un altro capriccio. La casa dell'artista tutti gli ospiti aveva anche servire se stessi. Nel soggiorno si trovava una tavola rotonda, la cui parte centrale è ruotato attorno al suo asse - quindi durante il pasto tutti poteva imporsi qualsiasi cibo, senza l'aiuto degli altri - è stato sufficiente per trasformare appena dietro.

Strano hobby di grandi artisti

Il famoso tavolo Repin si possono ancora vedere nella sua tenuta museo. Se qualcuno viola le regole, Repin lo ha nominato "punizione": in un angolo della stanza c'era una tribuna, che "in difetto" doveva fare un discorso. Se l'artista ha notato la deviazione dalle regole per te, è anche andato sul podio. Questo divertente gioco che amava.

Strano hobby di grandi artisti

Michael Wrobel

Come è noto, Mikhail Vrubel era abitudine ossessiva di rovinare la vostra immagine e modificarli. Ad esempio, quando l'artista c'era una volta un desiderio spontaneo di scrivere la sua donna preferita, non esitò, lui prese il pennello e cominciò a disegnare sulla parte superiore del ritratto finito di un mercante, che aveva posato per lui per molto tempo.

Strano hobby di grandi artisti

Ma in questo hobby Vrubel stato poliglotstvo. L'artista ha parlato otto lingue e, se possibile, cercare di praticare. Non importa chi era davanti a lui - la lingua inglese maitre 'del ristorante, tutor nel paese mercantile Savva Mamontov, o di un passante straniero. Vrubel in grado di praticare per ore a parlare, e poi con entusiasmo dire agli altri quello che aveva imparato dai suoi compagni.