10 cinema mito di sopravvivenza che non promette nulla di buono

Entrare in situazioni insolite, i personaggi dei film trovare sempre una via d'uscita. Allo stesso tempo, non bruciano nel fuoco, e l'acqua non affondare, e in generale ad affrontare tutti i problemi sono molto bello e suggestivo. Situato ai telespettatori schermo utilizzate alcune tecniche sembrano così semplice che la mente viene involontariamente in mente: "Se fossi al suo posto, avrei fatto bene."

Ma la realtà non è il caso, come nei film, e ripreso dalla amata eroe della ricezione può essere non solo inutile, ma anche dannoso per la salute. Anche se si fosse in una polvere, 12:59 simile a quello che è successo ai famosi personaggi del film, non abbiate fretta di ripetere la stessa cosa che ha fatto nel film. E 'meglio raccogliere le idee e cervelli poraskinte, cosa fare dopo. incredibili acrobazie e trucchi intelligenti kinogeroi lasciano, perché la maggior parte di loro probabilmente guiderà nella bara di aiuto per sopravvivere.

10 cinema mito di sopravvivenza che non promette nulla di buono

Immunità al veleno

Nel film "La storia fantastica" protagonista Westley soddisfatto il cattivo Ned Vizzini duello intellettuale: ha bisogno di indovinare quale delle due tazze per versare il veleno. Nel match finale si scopre che erano entrambi coppa avvelenata, e Westley solo riusciti a sopravvivere perché nel corso degli anni ha sviluppato l'immunità al veleno.

In realtà, il consumo regolare di piccole quantità di veleno non avrà alcun effetto, diverso da quello letale: la tossina gradualmente distruggere il corpo, o accumularsi in esso, che può portare alla morte.

10 cinema mito di sopravvivenza che non promette nulla di buono

come un corpo di schermo

Quando l'eroe del film è, improvvisamente, nel bel mezzo di uno scontro a fuoco per uscirne, ha ricoperto venuto a portata di mano il corpo senza vita, dopo di che l'eroe tranquillamente lasciare il campo di battaglia. Non dimenticate che in realtà ci sono tali proiettili, che passano rapidamente attraverso il corpo umano e bloccato solo nel successivo ostacolo. Se si prova ad essere in viaggio verso il corpo per coprire, con elevata probabilità tutti sono stati fatali.

10 cinema mito di sopravvivenza che non promette nulla di buono

raddrizzati serpente a mani nude

Solo l'instancabile Jean-Claude Van Damme in vigore senza armi, solo le mani nude per affrontare orde di nemici, e un serpente. È Van Damme? Quindi non c'è bisogno di agitare i pugni in occasione della riunione con il serpente. In questa situazione, si ha solo una via d'uscita - lam più veloce e più lontano.

10 cinema mito di sopravvivenza che non promette nulla di buono

Surviving esplosione nucleare in frigorifero

Nel film "Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo," Il personaggio di Harrison Ford viene salvato da un'esplosione nucleare in frigo piombo.

In pratica, tale piano di azione durante un disastro nucleare è adatto solo per Indiana Jones. Questo rifugio improvvisato è facile essere intrappolati sotto le macerie. Istruzioni per la sopravvivenza in una guerra nucleare sulla popolazione civile a rifugiarsi nella vicina raccomanda l'edificio più sicuro.

10 cinema mito di sopravvivenza che non promette nulla di buono

uscita di emergenza dalla parte superiore

Nel tentativo di fuggire dai suoi inseguitori eroi del cinema sono sempre sul tetto. Scendono da più velocemente come si presentava, saltando nel prossimo cespuglio o in pratico trova nella parte inferiore del contenitore fino all'orlo piena di immondizia. In autunno, ovviamente, nel peggiore dei casi, il tutto con un lieve infortunio.

Se si esegue lontano dai cattivi, poi vicino non ci sarebbero boschetti appropriata o bidoni della spazzatura. E se sono, poi, mi creda, lo sbarco in modo che il punto successivo del percorso sarà il pronto soccorso più vicino, e questo è con l'atterraggio di successo. Ricordate, gli alberi e serbatoi - per le stelle del cinema a tutti gli altri - le scale!

10 cinema mito di sopravvivenza che non promette nulla di buono

Katana - l'ultima arma

Spada eroi del cinema samurai giapponesi possono non solo punire i loro nemici, ma anche per schivarlo da un proiettile - sono semplicemente tritare nell'aria.

Fate questo in realtà è possibile, ma solo un combattente allenato per molti anni, ha una fortuna e velocità di reazione invidiabile. Per tutti gli altri il numero fatale infatti essere fatale.

10 cinema mito di sopravvivenza che non promette nulla di buono

scappare dalla finestra

Quando non è possibile passare attraverso la porta, eroi del cinema uscirne attraverso la finestra della stanza. Se dietro di loro in questo momento ancora qualcuno insegue, il vetro si rompe non è un qualche soggetto, e il proprio corpo. Naturalmente, tutto questo senza tagli e abrasioni.

Per fare questo trucco senza conseguenze riescono perché la finestra nella pellicola non è fatta dal solito, ma da vetro di zucchero, che frammenta volare in modo efficace, ma non causa alcun danno. Decidere di uscire in un modo simile attraverso una finestra standard - senza conseguenze, non lo farà.

10 cinema mito di sopravvivenza che non promette nulla di buono

Lo ziplayn fatta in casa

Se l'eroe era in trappola, e con l'oggetto raggiunga almeno un qualche tipo di corda o filo - lui ha tutte le possibilità di scappare. Egli abilmente improvvisato cosa nakinet su cavo e scivolare verso il basso su uno ziplayne di fortuna.

Avrà per fare questo e non paralizzare? Probabilmente no. Anche se non sarà il filo della fase, è probabile che esso non è progettato per tali carichi e non in grado di sopportare il peso del corpo umano.

10 cinema mito di sopravvivenza che non promette nulla di buono

Il colpo alla testa

Che tu sia un cattivo o bellezza isterica è in difficoltà, il protagonista spesso non venire con qualcosa di meglio che lui o ha colpita con qualcosa di pesante sulla testa, al fine di neutralizzare in un momento, o semplicemente placare così. I personaggi storditi prendono vita per un paio di minuti più tardi, sentendosi un po 'stordito.

In realtà, come modi per abbattere l'avversario correre per lui, almeno una commozione cerebrale, nel peggiore dei casi - lesioni cerebrali irreversibili e la testa.

10 cinema mito di sopravvivenza che non promette nulla di buono

Attraverso le fiamme

Il protagonista del fatto e il principale, quindi un secondo prima dell'esplosione, sa esattamente in quale direzione e dove saltare. Porte, finestre - sia vicino almeno un po 'sulla porta, che sarà lui a uscire indenne dal palazzo.

In pratica, l'onda d'urto si muove più velocemente di un essere umano. Comuni mortali non dovrebbero fare affidamento su quella di eludere può reagire solo in modo rapido e saltò da parte.