8 il paradiso perduto di isole, di cui e 'difficile sentire

Alcune persone credono che l'isola - questo è il posto migliore per chi vuole andare in pensione, ma in pratica è lontano da esso, perché da mari e oceani, masse di terra sono di solito piene di villeggianti e turisti. Fortunatamente, se si spegne il percorsi turistici, si può sempre trovare un angolo veramente molto silenziosa e tranquilla della terra, che darà la pace dell'anima e la tranquillità.

8 il paradiso perduto di isole, di cui e 'difficile sentire

Togian Island, Indonesia.

Arcipelago Togian è costituito da circa 7000 isole e isolotti nel mare al largo della costa nord-orientale di Sulawesi, in Indonesia. Chiunque abbia visitato questo angolo di paradiso del mondo, conferma che la strada dovrà spendere tempo e fatica, ma si paga resto pigro su un'amaca con una birra fredda e fuochi. Sull'isola si possono incontrare persone meravigliose Baggio - zingari del mare che vagano da un'isola all'altra in barche in legno.

8 il paradiso perduto di isole, di cui e 'difficile sentire

Islets di Granada, Nicaragua.

Se si vuole godere veramente la pace e la tranquillità, un gruppo di 365 piccole isole nel Lago Nicaragua - questo è ciò che vi serve. Sarete in grado di vivere in casa, dove si servire il personale, costituito esclusivamente da residenti di Granada e gli isolani. Fuori della casa offre una splendida vista del vulcano Mombacho. Per il pranzo si prepara pesce fresco, letteralmente appena catturati nel Lago Nicaragua, e servita la frutta da frutteti locali.

8 il paradiso perduto di isole, di cui e 'difficile sentire

Tiwi Islands, Australia.

Tiwi Islands si trovano a nord della città australiana di Darwin. I turisti sono attratti dalla possibilità di incontrare la cultura indigena, visitare le fitte foreste tropicali, cascate e vasche in pietra naturale. I viaggiatori hanno la possibilità di soggiornare in una delle capanne dei pescatori. Da quello che è necessario per essere visto, vale la pena ricordare "pukamanis" - alti pali sono installati sul luogo di sepoltura aborigeni.

8 il paradiso perduto di isole, di cui e 'difficile sentire

Isola di Yakushima, Giappone.

Su Isola di Yakushima, che può essere raggiunto in traghetto da Kagoshima, cresce antica foresta di cedri, che è sotto la protezione dell'UNESCO. Le alte montagne e fitti boschi sparsi su tutta l'isola. Altro luogo ideale per la meditazione nel bosco che hai appena non si trova.

8 il paradiso perduto di isole, di cui e 'difficile sentire

Funzi Island, Kenya.

isola Funzi, lambito dalle acque calde dell'Oceano Indiano, che si trova nel sud del Kenya. Lungo la costa dell'isola abitata da una grande popolazione di tartarughe marine. popolazione Funzi è di circa 1.500 abitanti appartenenti ad un gruppo etnico Shirazi. I viaggiatori possono fare un safari con coccodrilli o fermarsi al unico albergo dell'isola, che può essere raggiunta con il traghetto dalla terraferma o prendere un 15 minuti di volo da Mombasa.

8 il paradiso perduto di isole, di cui e 'difficile sentire

Isole San Blas, Panama.

Nel Mar dei Caraibi al largo della costa nord di Panama è un arcipelago di San Blas, composto da 365 isole con spiagge di sabbia bianca, abitate dal popolo indiani Kuna. L'isola è facilmente raggiungibile dalla città di Panama, ma a causa del fatto che le tradizioni e la cultura delle popolazioni locali rimangono praticamente invariati qui, sembrano essere una vera e propria fine del mondo.

8 il paradiso perduto di isole, di cui e 'difficile sentire

Olkhon Island, Russia.

Prima di Olkhon Island, che si trova al largo della costa occidentale del lago Baikal è raggiungibile con il traghetto. Gli sciamani credono che questa isola uno dei cinque posti più energeticamente potente della terra. alloggi in affitto può essere nel villaggio Khuzhir.

8 il paradiso perduto di isole, di cui e 'difficile sentire

Arcipelago Vestmannaeyjar, Islanda.

Vestmannaeyjar arcipelago composto da 14 isole, che si trova al largo della costa meridionale dell'Islanda. Heimaey - l'unica isola dell'arcipelago con una popolazione permanente, che contava circa 4000 abitanti. Prima di tutto l'arcipelago è raggiungibile in 40 minuti di traghetto o breve volo.