Keane non sarà: come la cerimonia di "Oscar" è diventato un luogo di scandali

Per più di 80 anni di esistenza del premio "Oscar" ha sperimentato più di una scandalo. La ragione per questo è diventato e la discriminazione razziale, e le dichiarazioni politiche dei partecipanti alla cerimonia e il comportamento stravagante. Forbes ricordato dieci storie di alto profilo di diversi anni, quando il palco per ricevere il premio è stato utilizzato come una piattaforma per tutti i tipi di applicazioni.

Keane non sarà: come la cerimonia di

Il primo rifiuto mai di "Oscar" Dudley Nichols

Quando: 1936

La storia della "Oscar" ricorda i tre casi di fallimento dei vincitori del premio di statuette. Il primo "obiettore di" era un ex reporter per il quotidiano New York World Dudley Nichols. Nel 1935, è stato per ricevere il premio per la migliore sceneggiatura per il film "The Informant". Ma ho deciso igonorirovat 8 ° cerimonia di premi cinematografici in solidarietà con i colleghi della Gilda degli Scrittori, registi e attori.

Pochi giorni prima l ' "Oscar" i capi della corporazione degli attori James Cagney e Gary Cooper ha inviato un telegramma colleghi di boicottare la cerimonia di premiazione. E il presidente della Writers Guild Ernest Pascal ha detto in un'intervista con il Los Angeles Times, che "i nostri membri non dovrebbero avere nulla a che fare con l'Accademia." Membri dell'Accademia, a sua volta, ha inviato in risposta ai suoi telegrammi e, infine, ha dichiarato che la gilda boicottaggio esaurito. I vincitori hanno ricevuto i loro premi. Tutti tranne Dudley Nichols. Dopo la cerimonia, sceneggiatore vincendo due volte inviato per posta, ma principale Nichols mandato indietro.

Keane non sarà: come la cerimonia di

discriminazione razziale Hattie McDaniel

Quando: 1940

Hattie McDaniel è diventata la prima attrice nera ad essere nominato per "Oscar" e il premiato. Il miglior interprete del suo secondo piano di riconoscimento per il ruolo di Mammy in "Via col vento". Per il diritto di giocare Mammy combattuto decine di attrici, e l'allora first lady statunitense Eleanor Roosevelt anche cercato di mettere una buona parola per la sua cameriera. Ruolo in "Via col vento" ha portato McDaniel gloria all-American, ma nonostante che l'attrice ha affrontato molestie a causa del colore della pelle. Hattie non poteva andare alla prima del foto per Atlanta a causa della lista degli invitati sono stati rimossi tutti gli attori afro-americani. Alla cerimonia sono stati invitati McDaniel, ma l'attrice è stato costretto a sedersi in una parte separata del salone "per il colore." Ma dopo l'annuncio del suo nome Hattie fatto la sua strada per la scena da parte del tavolo, dietro la quale sono stati collocati gli ospiti bianchi. Nel suo discorso di accettazione McDaniel ha chiamato il suo successo una vittoria per tutta la razza nera.

Keane non sarà: come la cerimonia di

La ​​mancata "Oscar" Marlon Brando a causa della discriminazione contro le popolazioni indigene dell'America

Quando: 1973

Nel 1973, la Film Academy ha assegnato il premio per il miglior attore Marlon Brando, che ha giocato Vito Corleone ne "Il Padrino". Ma in sala durante la cerimonia l'attore non è apparso. Invece, è venuto sul palco un rappresentante sconosciuta di una tribù di indiani Apache soprannominato Sasha Light Pen. Prendete la statua da Roger Moore, lei ha rifiutato, e tra le mani teneva una lettera da Brando, indirizzata ai membri della Academy e un collega attore sul kinotsehu. Sasha ha spiegato che il motivo del rifiuto del premio Brando è stato prevenuto film indiani d'America. Gioca stessi nel film non si fidavano, preferendo attori bianchi.

Il giorno dopo la cerimonia, il testo integrale della lettera Brando pubblicato sul quotidiano New York Times. "La nostra industria cinematografica ha la stessa responsabilità per l'umiliazione degli indiani, così come la società nel suo complesso. Noi li deridono, presentiamo loro selvaggi, nemici e rappresenta il male, "- ha detto l'attore. Il suo atto è stato percepito in modo ambiguo. Alcuni sostenuto Brando e altri hanno criticato per il disprezzo dell 'Accademia e colleghi. Nella storia delle cerimonie 'Oscar' Brando è entrato come l'ultimo vincitore fino ad oggi, ha rifiutato il prestigioso premio.

Keane non sarà: come la cerimonia di

Vanessa Redgrave palestinesi appoggiano

Quando: 1978

Giubileo, la cerimonia di premiazione 50 ° "Oscar", ricorda l'attrice discorso scandalosa Vanessa Redgrave. Sul palco è andata a ricevere la statuetta per la migliore attrice non protagonista per il film "Julia". Ma invece di ringraziamento della famiglia, l'equipaggio e il Signore Dio ha rotto discorso infuocato contro il "gruppo di teppisti sionisti" e tutte le forme di totalitarismo.

Un anno prima, nel 1977, la Redgrave ha fatto un produttore e sceneggiatore del documentario "i palestinesi". In un'intervista dopo la sparatoria, ha detto che la sua missione - "per aiutare le persone e per resistere all'oppressione" e che "è possibile con l'aiuto dell'arte." Tali dichiarazioni hanno suscitato indignazione nella organizzazione ebraica Defense League. Hanno accusato l'attrice a sostegno di uno Stato palestinese indipendente e hanno picchettato la cerimonia di premiazione. Redgrave dalla scena, ha detto che il comportamento della Jewish Defense League "offende la dignità di tutti gli ebrei," e come lei e membri dell'Accademia non si faranno intimidire.

Il pubblico ha accettato la performance del pubblico Redgrave indignata, e in aumento dietro di lei sul palco lo sceneggiatore Paddy Chayefsky notato che semplice gratitudine per il premio sarebbe stato sufficiente.

Keane non sarà: come la cerimonia di

E 'Richard Gere ha condannato la politica PRC in Tibet

Quando: 1993

Richard Gere per la sua carriera di attore non è mai stato nominato per "Oscar". E dal 1993, invitandolo a diventare diffidenti Awards. L'attore poi ha tenuto un discorso scandalosa, condannando la politica cinese nei confronti del Tibet, e ha chiesto la fine dell'occupazione - piuttosto che congratularmi con il vincitore nella nomina "Miglior Scenografia". Dal momento che Gere non ha chiamato più del vincitore. Attore oppone la politica cinese in Tibet per decenni, ha condotto un comitato internazionale a sostegno di essa. Nello stesso anno alla stessa cerimonia dal palco sembrava un altro discorso politico. I suoi autori sono la coppia Tim Robbins e Susan Sarandon. Hanno chiesto che le autorità statunitensi a lasciare nel paese malati di AIDS, rifugiati da Haiti. Per questa coppia due anni esclusi dalla cerimonia degli Oscar.

Keane non sarà: come la cerimonia di

Scandalo rubato figurine

Quando: 2000

Presentazione dei premi "Oscar" nel 2000 si avventurò a fare storia come la cerimonia, senza statuette. Per una settimana prima dell'evento, i pezzi d'oro sono stati rubati dal magazzino società di trasporto espresso Roadway situato nella periferia di Los Angeles. Pochi giorni dopo "Oscar" è stato trovato. Un uomo senza casa di nome Willie Faldzhir li ha trovati nella spazzatura. Egli ha riferito il ritrovamento alla polizia e ha ricevuto un premio di $ 50.000.

In seguito è stato stabilito ed i nomi dei rapitori. Erano dipendenti di Roadway Express - Anthony Hart e Lawrence Ledent. Vendi statue non potevano, e ha deciso di sbarazzarsi di loro.

Famous "Oscar", il cui peso è di 3, 85 kg, è gettato in azienda R.S. Owens and Company a Chicago nel 1983. Ogni anno fuso 50 figurine con un proprio numero di serie.

Keane non sarà: come la cerimonia di

Noi siamo contro la guerra in Iraq Michael Moore

Quando: 2003

La cerimonia 75 ° di "Oscar" tenutasi il 23 marzo, tre giorni dopo gli Stati Uniti ha inviato truppe in Iraq. A questo proposito, gli organizzatori hanno abbandonato il tappeto rosso tradizionale e lo spazio aereo al di sopra di Hollywood è stato chiuso per motivi di sicurezza.

I partecipanti della cerimonia prima di cominciare è stato chiesto di astenersi da dichiarazioni politiche, ma la richiesta non è seguita da tutti. Direttore Michael Moore, che ha vinto la nomination "Miglior lungometraggio documentario" con il film "Bowling for Columbine", ha parlato contro l'invasione dell'Iraq. "Noi siamo contro questa guerra, George Bush. Vergogna su di voi, signor Bush! "- ha detto Moore con la scena del teatro" Kodak".

Keane non sarà: come la cerimonia di

Fallimento di Eddie Murphy di tenere la cerimonia "Oscar"

Quando: 2011

La cerimonia 84a di "Oscar" un paio di mesi prima della data del primo produttore perduto, e poi il padrone. Il primo palo sinistro Brett Ratner - ha dovuto lasciare dopo il suo intervento incurante di minoranze sessuali. In seguito, il produttore ha chiesto scusa. "Ho chiamato il presidente dell'Accademia, Tom Šerák, e ha detto che me ne stavo andando. Invito a partecipare alla creazione dello spettacolo - è il più grande momento della mia carriera. Molto doloroso rinunciare a tutto questo, ma sarebbe molto peggio se ho detto la parola distruggere alti ideali, che rappresenta l'Accademia", - ha detto Ratner.

Dopo la cerimonia di produttore rimase senza padrone. Al suo rifiuto di svolgere "Oscar", ha detto il comico Eddie Murphy. La sua decisione di l'attore, che è stato offerto a diventare il principale Ratner ha spiegato forti relazioni amichevoli con Ratner e la volontà di sostenerlo in questo modo. Di conseguenza, invece di Murphy "Oscar" ha portato l'attore Billy Crystal. Per lui, la cerimonia è diventato il nono.

Keane non sarà: come la cerimonia di

Cohen Sacha Baron e l'urna contenente le ceneri sul tappeto rosso

Quando: 2012

Sul tappeto rosso prima dell'inizio della cerimonia 84a di "Oscar" Sasha Baron Cohen ha dovuto ritirare la protezione. L'attore è apparso davanti al pubblico in forma di quadro protagonista "Il Dittatore", uscito nel 2012 nel noleggio, ma nelle mani tenendo l'urna con le ceneri del presunto ex capo della Corea del Nord Kim Jong-il. "E 'stato il suo sogno - di essere alla cerimonia," Oscar ed essere dissipato sul tappeto rosso e il petto di Halle Berry "- Cohen ha detto ai giornalisti. Tuttavia, l'ultima attore capovolto "ceneri di Kim Jong Il" per soddisfare presentatore televisivo Ryan Seacrest. Dopo di che, la guardia di sicurezza ha chiesto di andare in pensione Cohen.

Keane non sarà: come la cerimonia di

Lo scandalo razzista e la mancanza di candidati per le afro-americane

Quando: 2016

Forte scandalo razzista a causa della quale anche il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha parlato, è scoppiata intorno al "Oscar" nel gennaio 2016. La ragione per questo è stata la dichiarazione del regista Spike Lee e l'attrice Jada Pinkett-Smith, che nella recitazione categorie non sono rappresentati nessuno dei attore di colore, e simili è ripetuto per il secondo anno di fila.

Lee e Pinkett-Smith chiamato al boicottaggio premi "lily-bianchi" cerimonia "Oscar". Ma il punto di vista dei loro colleghi in officina è diviso. Direttore Michael Moore, già distinto nel discorso scandalosa "Oscar" nel 2003 e si unì Lee e Smith, dicendo che non ha partecipato né lo spettacolo né quella dei partiti Oscar. "L'idea che essi possono passare due anni di fila, che può essere nominato da 40 attori, tra i quali un singolo uomo di colore, è semplicemente pazzesco. Quindi, se si aggiunge il mio nome a quello make Spike e Jada può aiutare, spero di diventare un membro di questo simbolico "- ha detto Moore. Benzina sul fuoco versato uomo d'affari e candidato presidenziale Donald Trump, in risposta ricordando BET Awards Award, che sono esclusivamente attori neri, musicisti e atleti. "Estrada e il cinema per il nero. Il bianco è anche non ci sono candidature. Non ho mai capito che la posizione "- protestai Trump. Ha risposto allo scandalo, e l'American Film Academy. Il suo Presidente Cheryl Boone Isaacs, il primo nella storia di afro-americano donna in ufficio, ha promesso che in futuro cambierà la composizione dell 'Accademia e il principio di selezione dei candidati.