12 regole d'oro di Maya Plisetskaya

• 12 regole d'oro di Maya Plisetskaya

12 regole d'oro di Maya Plisetskaya

Tutti quelli che l'hanno visto sul palco, ha sottolineato la plasticità incredibile e la grazia di una ballerina. Ha portato l'arte del balletto ad un nuovo livello. Ma lo speciale non era solo la danza. Il balletto le aveva insegnato la resistenza, coraggio e franchezza. Abbiamo rispetto e gratitudine diamo alcune regole di vita Maya Plisetskaya.

Le rughe non può sfuggire. Ma molodyaschiysya vecchio uomo o donna anziana - è ridicolo. Sai, c'è un vecchio giardino, e un nuovo giardino. Ma pulito e ordinato o no - è tutta un'altra cosa. Stessa cosa con la faccia di un uomo: sempre visibile - è ben tenuto e gestito.

Mi è mai piaciuto a praticare e provare. Penso che alla fine ed estendere la mia carriera teatrale: Ho avuto neizmuchennye piedi.

Vi posso dire senza vanteria: non ho nulla da invidiare. Il Signore mi ha dato la capacità e buoni dati, il Balletto Bolshoi ho Outperform molto, mi sembra di fama mondiale. E, soprattutto - Ho un marito meraviglioso, che altro posso chiedere?

12 regole d'oro di Maya Plisetskaya

Le persone non sono divisi in classi, razza, stato del sistema. Le persone si dividono in buoni e cattivi. Solo in questo modo. Il bene è sempre un'eccezione, il dono del Cielo. Io preferisco la birra con salsicce che dolce ... Ma in generale, la gente non venire in mente qualcosa di più gustoso di pane normale e burro.

Per tutta la vita mi piace il nuovo, tutta la mia vita io guardo al futuro, ho sempre interessante!

12 regole d'oro di Maya Plisetskaya

Maya Plisetskaya e Yves Saint Laurent 1971.

Gli uomini hanno sempre piaciuto belle figure. Non credo che una ballerina li ha conquistato con la sua mente.

Non mangiare! Un modo più efficace per essere in una forma non ancora inventato.

Io vi darò consigli per le generazioni future. Ascoltami. Non cedere né conciliare al bordo. Anche allora - Lotta, il fuoco di nuovo, a soffiare le trombe, i tamburi ... Fino all'ultimo momento ... La mia lotta vincere solo su quella e mantenuto. Carattere - questo è il destino.

12 regole d'oro di Maya Plisetskaya

Il balletto di Tchaikovsky "Lago dei Cigni", del 1959.

Non sono sicuro che la manifestazione più alta della mente - è la gentilezza. Anime buone ci sono sciocchi anche ripiene.

Nell'arte non importa quale. La cosa più importante - come. È necessario scendere a chiunque ha toccato l'anima -, allora è ora, o in qualsiasi modo.

Non mi piace il polverone. Né sul palco, né nella vita di ... parole superflue, inoltre, non hanno bisogno.