Un percorso lungo e spinoso per il riconoscimento reggiseno

3 settembre 1914 l'americana Mary Phelps Jacob ha registrato il suo primo brevetto ufficiale per la biancheria intima, ora conosciuto come il reggiseno, liberando così milioni di donne da dover indossare un corsetto pesante per sostenere il seno. Reggiseni sono più di 99 anni, e ha percorso una lunga strada da percorrere prima di stato riconosciuto.

1. Besspinny reggiseno

Un percorso lungo e spinoso per il riconoscimento reggiseno

La ricca signora americana di nome Mary Phelps Jacob, di andare a una festa, ho notato che il corsetto non è adatto per il suo vestito, che era di nuovo aperta. Con l'aiuto di una cameriera, lei modellato da due fazzoletti e fasce elastiche reggiseno "no back", che ha sostenuto e sollevò il petto.

Un percorso lungo e spinoso per il riconoscimento reggiseno

In un primo momento, un nuovo elemento di gabinetto ladies' non ha avuto successo, dal momento che tutti indossavano corsetti. I primi reggiseni sono stati prodotti sotto il nome di Caresse Crosby, ma ben presto Mary venduto il brevetto di Warner Brothers, che ha prodotto corsetti, per 15 mila. Dollari. Nei primi cinque anni di vendite Warner ha guadagnato un miracolo biancheria 15 milioni. Dollari.

Le coppe del reggiseno 2.

Un percorso lungo e spinoso per il riconoscimento reggiseno

Nel 1922, un immigrato dalla Russia Ida Rosenthal e suo marito ha fondato l'azienda Maidenform, specializzata nella produzione di reggiseni. Per la prima volta in questo intimo articoli da toilette femminili apparsi tazza e cinghie elastiche. Già nei primi anni 30-zioni del reggiseno è diventato parte integrante del guardaroba femminile. Vieni in reggiseni di moda in diverse forme, e nel 1942 l'azienda produce Maidenform reggiseni con spalline regolabili e un modello per le madri che allattano.

modulo 3. Ball

Un percorso lungo e spinoso per il riconoscimento reggiseno

Se negli anni '30 del secolo scorso, seguendo la moda, le donne che cercano di apparire come gli uomini e scelgono reggiseni che rendono il seno più piccolo possibile, restituisce la moda per le forme sinuose del dopoguerra. Ciò era dovuto al desiderio di attirare gli uomini, che è così privo di guerra. fianchi arrotondati e un seno abbondante tornare ad essere lo standard di bellezza femminile.

Un percorso lungo e spinoso per il riconoscimento reggiseno

50 Modoux definiscono famosa attrice Marilyn Monroe, Brigitte Bardo, Gina Lollobrigida e Sophia Loren. forme seducenti di queste donne in biancheria intima non potevano lasciare nessuno indifferente. Ma dal momento che tali forme possono vantare, non tutti, ci sono reggiseni con linguette inserto in schiuma che aggiunge il volume mancante del seno femminile.

4. La persecuzione del reggiseno

Un percorso lungo e spinoso per il riconoscimento reggiseno

Periodo femminismo reggiseno sottoposto critica tagliente. Negli anni '60, è stato dichiarato "oggetto di riduzione in schiavitù", e anche il nome di questa igienica femminile tanto necessaria è diventato un soggetto, in base alle femministe militanti, immorali. Nel 1968, un'ondata di azioni di bruciare attributi pubblici femminili, tra cui, naturalmente, era e reggiseno. le vendite di lingerie nel periodo è sceso di quasi la metà.

modello 5. Sport

Un percorso lungo e spinoso per il riconoscimento reggiseno

Verrà un liberazione sessuale ha causato grande interesse nella biancheria intima femminile. Il modello di reggiseno più incredibile è diventato pubblico grazie alle sfilate di moda. Allo stesso tempo, nella fine degli anni '70, negli Stati Uniti sta guadagnando popolarità fare jogging. Tre donne sono dipendenti da fare jogging - Hinda Miller, Lisa Lindell Smith e Polly - inventare un reggiseno sportivo. Essi hanno scoperto che il jogging è benefico per la salute, ma non contribuisce alla bellezza del seno, in particolare i proprietari di magnifiche forme. Miller e Smith, come costumisti, hanno sviluppato un reggiseno che sostiene perfettamente il seno e non strofinare la pelle, in quanto non ha cuciture interne. Il successo commerciale di questo modello reggiseni ha fatto il suo creatori miliardario.

La ​​rivoluzione reggiseno 6.

Un percorso lungo e spinoso per il riconoscimento reggiseno

Dai primi anni '80 tra cui scegliere il reggiseno giusto è diventato molto più facile quando la famosa casa di moda di Jean-Paul Gaultier, Yves Saint Laurent, Gucci, Versace ha lanciato nella produzione di una propria linea di intimo. La straordinaria diversità del suo modello di seta, pizzo e raso saldamente preso il suo posto nel guardaroba di le fashionistas più sofisticati. Dal 1981, quando gli Stati Uniti ufficialmente autorizzati a pubblicizzare biancheria intima, copertine delle riviste di moda erano pieni di immagini di bellezze seminude. La vera svolta fu l'invenzione nel 1994 Modello Wonderbra. Bra, composto da 40 pezzi, consente di creare una forma seducente di seno e indossare abiti con i ritagli più franco.