Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Così siamo arrivati ​​alla più interessante a mio parere l'oggetto nella zona di esclusione. Questa stazione radar sistema sovietico-horizon "Arco" per la diagnosi precoce dei lanci di missili balistici intercontinentali. "Doug" è stato l'ultimo e uno degli oggetti più importanti che volevo vedere. Si trova a circa 10 km di distanza dalla stazione ... se si tratta di una linea retta. Ma abbiamo dovuto andare più di 20 km sotto la pioggia

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Secondo il piano, siamo venuti fuori dalla Pripyat alle 22:00, a "Arco" abbiamo dovuto raggiungere a piedi alle 4 del mattino. Per fortuna ha voluto che, poco prima che cominciasse a piovere, il che non si è fermata per tutta la notte. Non l'esperienza più piacevole - per andare 20 chilometri nel buio più totale, anche sotto la pioggia. Inoltre, ci siamo imbattuti in una mandria di cavalli di Przewalski sonno, quando sono venuti attraverso il campo. I cavalli sembrano troppo spaventati di noi, ma si sono rifiutati di lasciare la strada e sono stati estremamente aggressivo. Grazie a loro, abbiamo dovuto fare una deviazione di 3 chilometri. Ma nonostante tutto questo, siamo andati al "Arc" nel tempo stabilito.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Perché così presto? E 'semplice - Doug guardia, e, più recentemente, quando un gruppo di ponticelli di base balzò fuori di esso, la sicurezza in lyutuet generale. Essi sono quindi normalmente Bugger per esso. Pertanto, si è reso necessario per scalare l'Arc prima dell'alba.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Avrete notato che tutte le foto sono state scattate già in alto, questa è una conseguenza di quello che ho scritto sopra. Quando ci siamo avvicinati era ancora buio, e quando è venuto giù, abbiamo dovuto fare in fretta.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Da un lato - a 150 metri, di nulla, ma dall'altra ... quando si sale e vedere come si nuotare sotto una nuvola (forse era la nebbia), mozzafiato. E 'stata una delle albe più cool e memorabili della mia vita.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Ed ora un po 'di informazioni circa l'oggetto:

"Arc" - un sistema radar sovietico all'orizzonte per la diagnosi precoce dei lanci di missili balistici intercontinentali.

27 anni fa era un oggetto top secret consente di monitorare il movimento di tutti i tipi di scopi aeree, non solo l'Europa, ma anche ha permesso di individuare un potenziale nemico ICBM lancia in Nord America. Con l'aiuto del bordo più potente e di taglio (a quel tempo) radar militare potrebbe, nel vero senso della parola, di guardare oltre l'orizzonte. E 'chiaro che grazie alla sua abilità, il complesso è stato nominato "Duga 1" (Radio Centro Chernobyl-2 a lunga distanza).

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Radar lavorare nella gamma di frequenza 5-28 MHz.

Antenne sono costruite sul principio di antenna phased array. Poiché le due pile anche uno antenna non può coprire una banda di frequenza ampia, l'intera gamma è diviso in due sottobande e array di antenne:

- a bassa frequenza altezza albero di antenna 148 metri, lunghezza 450 metri.

- antenna ad alta frequenza: circa 250 metri di lunghezza e 90 metri di altezza.

In questa dimensione, l'oggetto è visibile da qualsiasi punto della zona di esclusione di Chernobyl.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Sulla base delle informazioni disponibili, Duga consumato circa 10 megawatt. È evidente che la costruzione di Duga vicino alla centrale nucleare a causa della grande consumo potenza dell'oggetto. È importante sottolineare che, Duga a Chernobyl-2 è previsto solo per la ricezione di un segnale, la trasmissione di centro è stato situato nei pressi del villaggio vicino alla città di Rassudov Ljubech (regione di Chernihiv), a 60 km dal Chernobyl-2. L'antenna trasmittente è anche costruito sul principio di antenna phased array, ed erano più piccole e abbassare la sua altezza è di 85 metri. Al momento, il radar è distrutta.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Il primo inserimento pilota Duga Chernobyl-2: 1980. Secondo alcune fonti, il costo del capitale è pari a sette miliardi di rubli sovietici. Per fare un confronto - è due volte più costoso rispetto alla costruzione della centrale nucleare di Chernobyl.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Vicino il radar, costruito vicino alla città di Chernobyl, il presidio è stato istituito, in cui i militari e le loro famiglie vivevano. La guarnigione era di stanza un'unità militare Deep Space Communication.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Duga è stato adottato dal dovere sovietica di combattimento di difesa aerea nel 1985, e nel 1986 il sistema è stato completamente aggiornato e cominciò a passare l'accettazione dello stato. Prima di aggiornare l'uso Duga era difficile a causa della gamma di frequenze operative coincidere con la frequenza dei sistemi dell'aereo. Dopo l'aggiornamento il problema dei lavoratori coincidenza Duga frequenze alle frequenze nel settore dell'aviazione civile è stato risolto. Tuttavia, dopo l'incidente di Chernobyl nel 1986, impianto di Chernobyl-2 ha cessato di svolgere con mansioni di combattimento.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

La chiusura completa di Chernobyl-2 infrastruttura della città è stata effettuata in una sola volta: è stato prima del 1987 conservato. Ma nel corso del tempo è diventato chiaro che per operare sotto la zona di esclusione è impossibile. Duga i principali componenti del sistema sono stati rimossi e portati alla città di Komsomolsk-on-Amur.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Oggi, il design in metallo sembra abbastanza affidabile, e soprattutto - servono il loro scopo funzionale - per mantenere se stessi un carico enorme di loro montate sugli elementi radar (cavi che trasportano alberi, vibratori) senza significativi danni da corrosione.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Per il caratteristico suono dell'aria prodotta quando (knock), è stato nominato Picchio russo (Picchio russo).

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Ci sono 3 oggetti simili sono stati costruiti:

- Nel villaggio. Big Cartel (Khabarovsk Territorio), nei pressi di Komsomolsk-on-Amur.

- Nella zona di Chernobyl (Chornobyl oggetto 2)

- set sperimentale nei pressi di Nikolayev

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Due dei tre smantellato oggi. Antenne Nikolaev e Komsomolsk-na-smantellate dalla detonazione industriale. Ma gli scienziati hanno calcolato che v'è la possibilità del terremoto dopo questo muro di ferro cadrà. E come la stazione è a soli 10 chilometri, circa sabbiatura può essere alcun dubbio. Rimane un'opzione - a parte, ma è troppo costoso. Si scopre che sarebbe auspicabile ed è dritte. E c'è comunque 760.000 tonnellate di metallo!

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Quanto a me, quindi questo posto dovrebbe essere lasciato come un simbolo dell'epoca.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Ma ci sono voci che alcune società ha vinto la gara per l'analisi di "Arc".

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Di fronte con l'alba, ci siamo subito scesi (salita sono voluti 25 minuti, la discesa - 10) e ha lasciato l'impianto.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Tutto ciò che volevo, ho guardato, ora è necessario uscire dalla zona di sicurezza.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

che ho da dire, cosa scegliere bene, senza qualsiasi avventura. Tuttavia, si asciugò i piedi ed è tornato a Kiev in infradito delle donne con un arco sui suoi piedi nudi. Quando in attesa di un minibus nel villaggio Detyatki, abbiamo scavato i poliziotti. Alla domanda: "Cosa ci fai qui" - abbiamo risposto - "Siamo arrivati ​​al barbecue." Ma essi non credevano noi. Costretto a mostrare il contenuto dello zaino. Tra l'altro, tutte le carte con le foto che ho nascosto e lasciato la camera, che nasnimal specificamente sul caso, se ci beccano nella zona. Ma ora si è trasformato in polvere. Così tiro fuori la macchina fotografica, vado in menu e premere per formattare la scheda. Tutte le foto vengono cancellate di fronte ai poliziotti. Naturalmente, essi hanno suggerito che ci dovrebbe essere più carte, ma non riuscivano a trovare. Così hanno appena rubato il mio selce e partita la caccia! PARTITA !!! Che la merda?!

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Tra l'altro, grazie a loro abbiamo perso il minibus e ha dovuto chiamare un taxi.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)

Al suo ritorno a Kiev, sono andato a fare la doccia e vestiti cambiati. E poi sono andato al McDuck. E 'stato il più delizioso Big Mac che io abbia mai mangiato. E poi era un sogno. Il sogno tanto atteso. Fino ad allora, non avevo dormito per due giorni.

Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10) Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10) Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10) Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10) Campeggio nella zona di esclusione da inseguitore (parte 10)