Com'è - per uccidere Osama bin Laden

Com'è - per uccidere Osama bin Laden

Membro delle operazioni 2 Maggio 2011, il nome e l'età sono tenuti segreti:

La cosa più difficile - per baciare i bambini addio. Beh, se dormono: si sta solo andando, andando via in missione, e dicono nulla. E quando non dormono, piangere. Io non voglio che sia l'ultima cosa che hai visto a casa. Pensate a tutto questo a 5 minuti sulla strada per la base, e quindi fare clic su - e si è pronti ad andare.

Il mio primo lavoro con un "comando di №6" (divisione, ha partecipato alla distruzione di bin Laden -. Esquire) era in Afghanistan. Poi l'Iraq, l'Afghanistan, l'Iraq. Poi ho capito che cosa un piccolo mondo. Coloro che guardano la guerra in tv, la gente pensa che tutto questo sta accadendo finora, non importa. Esclusa. E infatti, a volare su un aereo un paio d'ore.

Per la prima volta, come ci si arriva, una strana sensazione. Ecco, questo è quello che mi è stato detto in televisione. Un posto pericoloso, un hot spot. Abbiamo lavorato di notte - solo al crepuscolo. In una notte venire a una casa vuota, e la prossima sarà a 13 ragazzi con le pistole. Non si sa mai cosa ti aspetta, mentre non si vedrà. Abbiamo imparato a lavorare tranquillamente. Invece di far saltare in aria la porta, abbiamo aperto la serratura, entrare e letteralmente svegliati. Se non si uccide per notte 5-6 persone, perdita di tempo, è stato necessario andare altrove. Sta ragazzi assassinati ragazzi.

Eravamo - e c'è ragazzo che dorme. Il muro è un eau de toilette, deodoranti, e di un attentatore suicida cintura di Kalashnikov, granate mentire. E dorme in giro. Uno di questi il ​​sonno in Iraq si è svegliato e ha cominciato a sparare contro di noi. Di conseguenza, abbiamo spianato là fuori 7 o 8 case - distrutto l'intera cella di "al-Qaeda". Una dozzina di persone, non di meno. Donne e bambini non è stato toccato. Abbiamo poi avuto due cani nell'unità - contribuendo ad annusare loro. Giornali poi citato alcuni locali "Ninja è venuto ai leoni."

Ci siamo resi conto che il lavoro ci aspetta non ordinaria quando siamo stati convocati alla base in Virginia Beach da Miami dove ci allenavamo immersioni subito dopo il ritorno dall'Afghanistan. Una divisione casa non ha toccato. Poi un sacco di cose è accaduto - Libia, "primavera araba". Era chiaro che sarebbe bello, ma come non avevamo idea. In un primo momento, si può dire che ha mentito, scatena una nebbia. Dicono di cavi sottomarini, in qualche modo legati al terremoto giapponese, ha guidato ancora un po 'di gioco. Accenna a Libia. E 'stato detto che da qualche parte lontano si trova un rifugio, voleremo lì per due elicotteri. Quante persone all'interno - è sconosciuto, ma è qualcosa di questo rifugio dovrà tirare fuori. Supporto aereo in questo caso non lo faranno. Poi ci hanno detto che la Domenica mattina andiamo a punto di Harvey, Carolina del Nord, dove istruire e iniziare gli allenamenti. Foreman ha avvertito che ci saranno persone da OXO (Joint Special Operations Command -. Esquire), e il ministro della Difesa se stesso. Poi ho capito che un grave disastro prodotta.

In un briefing, abbiamo guidato i tre in una sola macchina. Operazione, abbiamo pensato di essere in Libia. Uno dei ragazzi disse: "Io scommetto che non Osama bin Laden?" E il secondo: "Se bin Laden, sono in bocca take" Poi, quando ho girato bin Laden, che ha portato questo tizio per mostrare il corpo. "Bene, - dico - Getting Started".

Lunedi ', il nostro gruppo si è riunito in una grande classe. Fuori, naturalmente, mettere una guardia. Tranne noi nella camera erano un generale da OXO, dipendenti pakistano-afghana reparto della CIA, per alcune delle autorità di Washington e il comandante del 6 ° dell'unità. Il comandante, che sembrava, come sempre, del tutto imperturbabile, ha detto: "Beh, ci stiamo avvicinando a bin Laden." E tutto è diventato chiaro. Lui ci guardò, e lo abbiamo. Tu non sei un applauso, nessun "Evviva". Abbiamo tutti pensato in quel momento: "Eccellente. Ci sono solo uno stronzo schiaffo. " E che cosa c'è ancora da pensare?

Il comandante ci ha detto quello che sembra e come il rifugio di essere seguito. C'era un thriller - sopra tutti gli altri, per tutto il tempo ha camminato attraverso il cortile. Lo chiamavano "passi". Abbiamo visto che l'analista della CIA terribilmente eccitato. Come se volesse dire: "E 'nelle nostre mani. Questo è il lavoro della mia vita, e sono sicuro di esso ". Ha dato il 80 per cento che ci sarà. Avevano un tavolo con il layout del rifugio - siamo rimasti lì a guardarlo e ha iniziato a offrire le proprie idee. L'edificio non è stato difficile, e ha un sacco di tempo. Di solito devo andare a pensare, diciamo, questo è l'obiettivo, lo sbarco di 20 minuti più tardi, lasciare che il suo piano. In genere piace nitrire, quando si discute l'operazione, ma era diverso. Ho detto: "Ragazzi, ora non è il momento di scherzare. Il 90 per cento che noi non torniamo indietro. Una volta a morire, facciamolo bene. " Dopo alcuni giorni in Nevada, dove ci siamo allenati sul modello villa, ci siamo imbattuti in elicotteri preparato per noi. Quando li ho visti, ho riso e ho detto ai ragazzi: "Il bilanciamento è cambiato. Ora abbiamo il 90 per cento per uscirne vivi. Non sapevo che andremo in battaglia nei trasformatori del cazzo. "

Il giorno prima della missione - poco prima dell'alba - eravamo nel cortile del nostro campo a Jalal-Abad, e la donna dalla CIA misurare i passi cortile. Ha chiesto perché ero così tranquillo. Le ho detto che facciamo ogni sera, queste cose: "In questo momento, solo volare via. Ma io-è chiaro che sei nervoso, non si può andare male. " Poi mi ha detto: "Al cento per cento, si trova al terzo piano. Quindi correre lì, se è possibile. "

Prima di sedersi in un elicottero, ho chiamato tutta la mia. Ha chiamato il padre. Ho solo più tardi appresi che lo ha trovato nel parcheggio "Walmart". Io dico: "Ciao, io sono qui per andare al lavoro. Bye. Grazie per essere lì. " E pensò che l'ultima volta lo chiamano. Il padre si rese conto che c'è qualcosa di molto importante, ma quello che non sapeva. Ha pianto. Poi mi ha detto che un'ora speso per il parcheggio nel suo camioncino - di uscire dalla macchina, non aveva la forza.

Abbiamo dovuto volare da qualche ore e mezza a tratta. Di scarico e carico - al buio. Ogni 15 minuti ci hanno detto che non sono verniciati - vuol dire che i radar non abbiamo notato. Sul territorio degli altri, noi, come si dice, nel suo elemento. Ma questo non è solo Lasciami pensare che sia necessario prendere una perdita, quindi a combattere per non pensarci. Io invece pantaloni napuschu di andare in battaglia con la vescica piena. Ci hanno dato questi pezzi speciali come un pannolino ibrido con una ciotola del cane pieghevole. La mia ancora intatto, ho detto che non ha mai usato. E poi mi piscio in una bottiglia di acqua potabile. Ho solo poi mi sono ricordato che quando mi hanno sparato in faccia di Bin Laden, in tasca era una bottiglia di urina. Abbiamo aperto la porta dell'elicottero, e ho guardato fuori. Sul terreno le cose sembrano molto diversi, sia durante l'allenamento: intorno era le luci della città, il campo da golf. Non ho più pensato che stavo per essere ucciso. Questo momento impressionante. Sono tutti di andare, ma non c'era la paura.

Ero con un enorme martello nel caso in cui è necessario rompere il muro. Nell'angolo nord-orientale del cortile abbiamo visto i cancelli e si diresse verso di loro. Hanno gettato la carica, minato, e la foglia si trasforma, come il coperchio di un barattolo di latta. Ma le porte erano false, c'era un muro dietro di loro. Come padiglione Bugs Bunny. E 'stato un buon segno, abbiamo capito da essa, che la casa è rafforzata, semplicemente perché la gente non si nasconde.

Corremmo ai cancelli d'ingresso sul lato nord e li hanno pronti a far saltare in aria, ma li abbiamo dall'altra parte ha aperto il combattente che è atterrato nel cortile. Abbiamo pensato che a un certo punto loro ci circondano. Il video in tutto il sito c'erano militanti, e ha un suicidio. Ma non erano pronti. Molto rilassato. Coloro che potevano sparare, sparare, ma ci occuperemo subito con loro. Un uomo ha sparato un uomo e una donna. Mi ha detto: "Mio Dio, la donna a salire avanti dei loro uomini. Vogliono diventare martiri. Posizionare qui esattamente facile. In caso contrario bin Laden, è una sorta di grosso esattamente bloccati ".

Siamo andati nell'edificio principale. C'era una sala, una stanza a destra, lasciò la stanza. Il morto e una donna morta. Siamo andati su. Altre due camere. Poi questa cazzo di porta - abbiamo appena fatto saltare con esplosivo. Ho visto una ragazza di circa cinque anni, stava piangendo in un angolo. L'ho portato nella stanza di fronte e lo diede alla donna. Loro c'erano probabilmente quindici - e, a quanto pare, in questa stanza, e vissuto.

Nella porta accanto ho dovuto sparare due volte per renderlo aperto. Abbiamo corso su per le scale. Ero dietro quando Vanguard, il primo numero di stop. Vide Khalid, un figlio di 23 anni, di Bin Laden. Ho sentito dire in un sussurro: "Khalid, vieni qui" Ha detto che prima in arabo, poi in Pashto. Khalid sconcertato che il suo nome è chiamato. Si appoggiò con kalashnikov in mano e un proiettile. Khalid indossava una t-shirt bianca e pantaloni bianchi, una specie di pigiama. Più dal nostro argomento non rimane. Ricordo di aver pensato al tempo: "E 'stato bello essere sopravvivono ancora oggi in questa incredibile notte". In quel momento ero ancora in attesa per eventuali sporchi trucchi, come scale di corda e stanze segrete. Siamo entrati sul corpo e siamo andati via. Numero uno passò oltre la porta, e quattro o cinque ragazzi che erano davanti a me, si rivolse al secondo piano per controllare i locali. Lavoriamo sempre - ne consegue che essa era puramente nella parte posteriore. Khalid era l'ultima linea di difesa. Numero uno, nel frattempo, ha visto Bin Laden - ha guardato fuori da dietro la tenda che copriva l'ingresso con le scale fino al terzo piano. L'unico maschio adulto in casa, al momento, bin Laden è rimasto. Un soldato ha sparato una o due volte, l'uomo scomparve nella stanza.

La prima tappa sulle scale e aspettò che qualcuno si è classificato al due. Rimasi dietro di lui, guardato indietro e ho visto nessuno dietro di noi. erano al terzo piano sono due giovenche, hanno gridato ai numeri della prima, ha urlato qualcosa in cambio. "Dobbiamo salire, - mi disse. - E queste femmine completamente vyzverilis". Mi ricordo, ho ripetuto a se stesso: "Vyzverilis ..." bella parola.

Ho guardato indietro - dal nostro modo nessuno è venuto. Poi ci siamo resi conto che i rinforzi non lo faranno. Siamo dovuti andare avanti. Ho messo la mia mano per il primo numero sulla sua spalla e la strinse con leggerezza - "avanti" è stato un segnale Siamo andati. Al terzo piano alla prima porta a destra, si raccolse una bracciata di entrambe le donne e trascinato via. Pensava che se Shahid cinture, lui mi coprirà da un'esplosione.

Mi precipitai davanti a lui nella stanza e si fermò sopra la soglia. La stanza era Bin Laden. Ha tenuto davanti alla donna per le spalle e la spinse in avanti, non a me, ma verso l'uscita. Era Amal, la moglie più giovane. Era buio, non vide nulla. E 'stato guidato solo da orecchio. Di fronte a me era l'obiettivo, a dubitare che non era necessario. Durante l'allenamento eravamo lì la palla con il ritratto.

In un primo momento ho pensato, che cosa è che magro, per quanto tempo e quanto breve ha una barba. È in questo con il suo cappello bianco, e sotto di essa - quasi nalyso rasato, proprio come abbiamo messo sullo statuto. Ricordo tutto fatto notare lo stesso. Ero stupito che lui è così in alto sopra di noi tutti - di solito è il contrario, nella vita, le persone sono più bassi di quanto previsto. Proprio come la vedo io: lì sullo scaffale è automatico, accorciato il suo famoso Kalashnikov. Bin Laden si sporge in avanti. Come faccio a sapere, forse cinghia di sua moglie suicidio di bomber, e lui è ora causa di essere compromessa. Si può facilmente raggiungere la macchina. Lui è una minaccia. E 'necessario sparare in testa, in modo che non poteva premere il pulsante. Gli ho sparato due volte in fronte. Cominciò a essere riempito dopo il primo colpo. Cadde a terra accanto al letto, e ho fatto il terzo colpo - Bang! - tutte nella stessa direzione. In questa terza volta che ho guardato attraverso una vista olografica. Bin Laden è stato ucciso. Lui non si mosse. È caduto fuori la lingua. Ai miei occhi ha fatto ultimi respiri, un puro riflesso. Mi ricordo di aver pensato, guardando in quanto emette lo spirito di: "Questa è la cosa migliore che ho fatto nella mia vita, o, al contrario il peggio?"

Sulla base di Jalalabad, abbiamo tirato fuori il bin Laden fuori dalla borsa e ha mostrato tsereushniki e Makreyvenu (ammiraglio William H. McRaven, comandante della OXO -. Esquire). Makreyven ordinò al soldato di arrivare in alto accanto al cadavere, per essere in grado di valutare la crescita degli uccisi. Mentre studia il corpo, io - come mi è stato, nella forma e con le armi - sono andato per la donna dalla CIA. Led l'orologio e ha detto: "Questa è stata cosa vuoi?" Lei scoppiò in lacrime. Poi ho sganciato dal negozio macchina e le porse un souvenir. E 'stato di 27 giri.

Poi abbiamo accompagnato il corpo a Bagram, e c'è un certo punto mi ricordo in particolare. Faccio colazione alla base, mangiare un panino, in piedi accanto al cadavere di Bin Laden e fissare lo schermo televisivo, dove il presidente annuncia che abbiamo fatto durante la notte. Lo ascolto, poi guardo il corpo, poi il presidente, masticare un panino con salsiccia, uova, formaggio e pancetta, e penso tra me e me: "Che diavolo è stato ho portato qui? Ci sono cose che vanno - e che è "?