Regole di vita di John Ronald Reuel Tolkien

Regole di vita di John Ronald Reuel Tolkien

Sono un se stesso hobbit assoluto, solo più alto.

Sono nato a Bloemfontein in Sud Africa e ero molto giovane quando la mia famiglia tornò in Inghilterra. Questa esperienza è nella tua mente, anche se sembra a te, ciò che non funziona. Se il primo albero di Natale è stato appassimento di eucalipto, ed è sempre sofferto il caldo e la sabbia, e poi improvvisamente si è trovato in un tranquillo villaggio nel Warwickshire, si inizia a sentire un amore particolare per l'Inghilterra centrale: v'è una buona acqua, pietre, olmo, piccoli fiume tranquillo e gli abitanti del villaggio intorno.

Sono sempre stato incredibilmente affascinato da alberi.

Ero, creatura po 'sfortunato' timido e uno studente mediocre. Ma ho giocato bene nel rugby.

Nel 1918, quasi tutti i miei amici più cari erano morti.

La mia infanzia non può essere chiamato infelice. E 'stato tragico, ma non è stato sfortunato.

Il suo primo lavoro ho scritto sette anni, ed era un drago. Mama letto il mio opus, ho notato che non è necessario scrivere "grande drago verde" e "Big Green Dragon". Onestamente, non ho capito il motivo per cui lei pensa così, e non capisco fino ad ora.

Ho studiato alla scuola del re Edward, e la maggior parte del tempo speso per lo studio del latino e del greco. Ma ho anche imparato anglosassone, e insieme al gotico. Quest'ultimo è accaduto per caso, in quanto il programma non era gotico. strutture linguistiche hanno sempre agito su di me come la musica o il colore.

Me da povertà infantile addolorato il mio paese, che non ha avuto le proprie leggende. Greca, celtica, nordica, cavalleria finlandese - è tutto lì, ma niente è puro inglese, tranne che per mestiere letterario a buon mercato.

Spagnolo - l'unico in una delle lingue romanze, che sono lieto di dire.

Mi dispiace che ho, a quanto pare, non ci sono antenati ebrei, non un singolo rappresentante di questa gente di talento.

Il mio bisnonno è venuto in Inghilterra dalla Germania nel XVIII secolo, e per la maggior parte mi era di origine inglese, anche se è sempre orgoglioso del suo nome tedesco. Anche durante la terribile guerra, durante la quale ho prestato servizio come ufficiale nell'esercito britannico.

La distruzione della Germania, se si tratta di un centinaio di volte in colpa, - uno dei peggiori disastri del mondo.

Non mi piace il minimo accenno di allegoria.

Gnomi, ed è abbastanza evidente, proprio come gli ebrei. Il loro linguaggio, ovviamente, dal gruppo semitica. E Hobbit - è solo ai contadini inglesi. Li ho fatti piccoli in proporzione alla forza della loro immaginazione, ma non prendono coraggio.

Il cuore umano è un molto meglio le azioni umane, e ancora di più le parole.

Goblins - non cattivi, hanno solo un alto livello di corruzione. Ho più volte trovato colpa nel fatto che non mi sono preoccupato correttamente ritrarre l'economia, la scienza, la religione e la filosofia della Terra di Mezzo.

Ho scritto "Lo Hobbit" in uno stile che ora sarebbe chiamato i poveri - come se qualcuno sta cercando di parlare con i bambini nella stessa lingua. E i bambini più di tutto questo linguaggio dell'odio. Essi istintivamente antipatico in "The Hobbit" tutte le cose che lo hanno reso un libro per bambini. Anch'io piace nel tempo.

La migliore forma di pezzi lunghi - un viaggio.

Quando si scrive una storia complessa, si deve pescare una carta in una sola volta - allora sarà troppo tardi.

Vero nome scelto per me un grande piacere. Quando scrivo, ho sempre iniziare con il nome. Inizialmente, il nome - poi la storia, e non viceversa.

Naturalmente, il "Signore degli Anelli" non è mia. E 'nato perché era destinata, e dovrebbe vivere la loro vita, anche se, naturalmente, mi guarderò lui come guardare i genitori di un bambino.

Alcuni anni fa a Oxford l'uomo è venuto da me. Era stupito che molti dei vecchi artisti, senza saperlo, come il illustrato "Il Signore degli Anelli". Per confermare le sue parole, mi ha mostrato un paio di riproduzioni. Quando divenne chiaro che non ho mai visto queste immagini e non troppo ben versato nell'arte in generale, mi guardò e disse: "Spero che tu non pensi che lei ha scritto il libro in proprio?" La maggior parte del mio tempo sto lottando con l'inerzia naturale di una persona pigra. Vecchio professore universitario una volta mi disse: "Non è solo rumore, ragazzo mio, ma anche la paura che ci si ferma."

Non essendo in grado di utilizzare una matita o una penna, ti senti impotente, come un pollo, rimanendo senza un becco.

Guardando indietro agli eventi che seguirono l'uscita di "Il Signore degli Anelli" fuori stampa, mi trovo in una strana sensazione: Penso che da tempo immemorabile pende sopra la sua testa le nuvole improvvisamente si aprirono, e la terra di nuovo inondate luce solare dimenticato.

Nessun uomo può giudicare della loro santità.

Io fumo, e mi diverto.

Sei mai stato nel vecchio pub inglese - viaggio a Gerusalemme a Nottingham? Una volta sono andato a Nottingham per una conferenza, e sembra ci siamo subito andati al pub, e la conferenza in qualche modo siamo andati avanti senza.

Divento meno cinico di me, perché mi ricordo i miei peccati e follie.

Mi piace la birra.